La Dieta a Zona

La Dieta a Zona

La Dieta a Zona Menù

-       Nella Dieta a Zona ogni pasto e spuntino deve essere composto da carboidrati, proteine e grassi nel rapporto calorico 40-30-30

-       Nella Dieta a Zona devi ricordarti che ogni giorno devi suddividere gli alimenti in 3 pasti principali e in 2 o 3 spuntini.

-       Ricordati di non far trascorrere più di 5 ore tra un pasto e l’altro altrimenti la Dieta a Zona non funzionerà.

-       E infine, ma non per questo la meno importante anzi è il contrario, devi svolgere almeno 100 minuti di moderata attività fisica alla settimana..(un piccolo sforzo direi ;)

Berry Sears, inventore della strategia nutrizionale della Dieta a Zona

“Se alla mattina ti svegli pieno di energia, con la mente lucida, uno stato d’animo sereno e un atteggiamento positivo nei confronti dei problemi che la vita ti propone quotidianamente, allora siete in Zona. Nella Dieta a Zona la mente è rilassata, ma contemporaneamente vigile e focalizzata con precisione.

Il corpo è forte e infaticabile, lo spirito euforico”

In questo blog troverai La dieta a Zona Menù, ti aiuterò a creare il tuo menù dieta a zona preferito

La dieta a zona Funziona

La Dieta a Zona è facile e ti porta benefici

Dieta a zona funziona, dieta a zona 40:30:30, dieta a zona menù, omega 3 rx enerzona, prodotti EnerZona

La piramide alimentare secondo la Dieta a Zona 40:30:30 di Berry Sears. Puoi notare attività fisica, omega 3 EnerZona, acqua, frutta verdura e carne. Nella dieta a Zona i cereali sono considerati carboidrati sfavorevoli

La strategia alimentare della Dieta a Zona è stata messa a punto dal ricercatore statunitense Barry Sears, con una particolare attenzione al benessere e all’equilibrio ormonale.

La Dieta a Zona, che è una strategia alimentare ipocalorica, permette di rimanere in forma mangiando tutti gli alimenti nella giusta quantità, senza rinunciare a nulla di particolare.

Nella Dieta a Zona il cibo diventa un tuo alleato, grazie ad un’appropriata associazione di carboidrati, proteine e grassi. Per questo nei tre pasti pasti principali e in almeno 2 spuntini il 40% delle calorie deve essere fornito dai carboidrati, il 30% dalle proteine e il 30% dai grassi.

Seguire la strategia alimentare della Dieta a Zona significa mangiare sentendosi in piena efficienza. Oltre a suggerire un’alimentazione bilanciata nei suoi nutrienti, la dieta a Zona si propone come un vero stile di vita, al quale concorrono anche gli acidi grassi omega-3, una moderata attività fisica e il rilassamento mentale.

Dieta a Zona Gratis

Perché la Dieta a Zona è importante e non ha critiche ma al contrario produce benefici?

La Dieta a Zona è facile, funziona e con essa è possibile dimagrire. La Dieta a Zona non fa male!

Anzi rappresenta una svolta nel mondo della nutrizione poiché, da quando è stato provato che il cibo influenza l’assetto degli ormoni del nostro corpo, finalmente non si pensa più che la nutrizione sia qualcosa di regalato alle diete dimagranti  o a pazienti affetti da gravi patologie come il diabete e le cardiopatie. E’ la svolta nella ricerca del benessere per sempre.

La Dieta a Zona è semplice, non fa male e non ha controindicazioni, ti fa star bene e ti spiegherò nei prossimi articoli come è strutturata e come interviene positivamente sugli ormoni, tutto questo gratis! Dieta a Zona gratis perché puoi usare gli alimenti che hai mangiato fino ad oggi, ma in una maniera diversa.

Dieta a Zona Prodotti

Se sei già un sostenitore della dieta a zona e utilizzi in maniera pratica i prodotti della linea Enerzona ti consiglio un sito molto sicuro dove poterli acquistare con prezzi scontati.

Clicca qui per acquistare i prodotti per la Dieta a Zona sul sito http://www.wellfitenergyshop.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>